In

Italynside: Interior design made in Italy 2.0

Finalmente on line la start up dell'interior design italiano


È finalmente on line una piattaforma web dedicata all’interior design made in italy, uno strumento innovativo per facilitare chi vuole progettare , arredare , reinventare i propri ambienti con gusto italiano, tempi certi e al budget prestabilito.

Questa interessante startup sta dando una nuova prospettiva al design , gli utenti potranno trovare ispirazione e contattare i migliori professionisti dell'arredo, ed i designer al contempo godranno gratuitamente di grande visibilità ed avranno della possibilità di avere clienti in tutto il mondo e di vendere i loro servizi on line con pagamenti certi ed anticipati al 100% .

L’idea alla base di ITALYNSIDE è stata quella di creare una vetrina dell’eccellenza dell’interior design made in Italy che possa suggerire nuove idee per la casa e far conoscere i migliori designer italiani attraverso il web in tutto il mondo con affidabilità e con le comodità di un e-commerce avanzato. 
L’utente attraverso una serie di filtri a disposizione con cui impostare il progetto può trovare il designer che lo ispira , in base al proprio gusto , al rating al budget ed ai tempi di realizzazione ; a questo punto può scegliere se contattare direttamente il designer, in quanto tutti i dati sono sempre visibili, o utilizzare il portale ordinando uno dei tre pacchetti di servizi offerti a specificità crescente denominati Easy, Smart e Premium. 

Al completamento del progetto è possibile lasciare la propria opinione determinando così il rating del designer ed anche lo stesso designer ha la possibilità di aumentare la propria visibilità condividendo i propri progetti realizzati e facendosi pubblicità tramite i più famosi canali social.

La novità dirompente è che il designer ha la facoltà di inserire un suo prezziario e se decide di lavorare attraverso il portale, ha il grande, grandissimo vantaggio di ricevere il 100% dell’incasso all’ordine del progetto, situazione inesistente nel mercato tradizionale.

“Circa un anno fa dovevo arredare casa, ma non conoscevo chi lo potesse fare e mi sono immaginato quanto tempo avrei speso per contattare i designer,vedere come lavoravano, chiedere dei preventivi ed infine scegliere quello che mi sarebbe piaciuto di più.
Nacque così l’idea di ITALYNSIDE." dice Mauro Moroni CEO & Founder.


" Ho subito creato un team multidisciplinare, e con esso ho voluto creare una piattaforma che rispettasse in toto le esigenze dei professionisti italiani, in crisi da anni, che rispettasse il mondo degli ordini professionali, che creasse opportunità di crescita e di visibilità anche per piccole realtà, che si rivolgesse al mercato in un modo nuovo, sensibile ai rapidi cambiamenti e alle esigenze di innovazione dei nuovi clienti 2.0 , che vogliono acquistare in un modo nuovo e semplice anche in questo settore.

Parliamo di mercato: i designer italiani con la crisi dell’edilizia hanno visto decrescere sensibilmente i loro introiti, sono stati costretti talvolta a lavorare gratuitamente per proporsi, hanno normalmente un network limitato ed enormi difficoltà ad incassare crediti. Dall’altra parte abbiamo i clienti, sempre più digitalizzati, che vogliono avvalersi sempre più di internet per i loro acquisti e che sono oramai abituati a comprare un po’ di tutto sul web: dalla notte in hotel, alla cena in un home-restaurant, da un passaggio in automobile a un servizio di lavaggio auto.

Bene, ITALYNSIDE nasce con l’obiettivo di ampliare ed incrociare maggiormente domanda e offerta, cercando di risolvere il più possibile le problematiche tipiche di un settore antico e prestigioso come quello dell’interior design, portando innovazione, ma rispettando la tradizione.

Abbiamo competitor di assoluto rilievo nazionali ed internazionali, ma pensiamo di avere delle caratteristiche che ci differenziano e ci permetteranno di interagire al meglio con il tessuto professionale e produttivo italiano: ITALYNSIDE è e sarà sempre 100% made in Italy.

Il nostro obiettivo è partire dall’Italia ed esportare quanto prima l’intera filiera del made in Italy nelle zone del globo dove il made in Italy è apprezzato.

Sino ad oggi abbiamo sviluppato questa iniziativa con capitali personali, ma per emergere nel mercato ora serve energia! Quindi porte aperte a Business Angel e Venture Capitalist che vogliano lavorare assieme a noi per far diventare ITALYNSIDE una splendida realtà del digitale italiano”.






Related Articles

0 commenti:

Posta un commento

Popular Posts