In curiosità

MIGLIORARE IL COMFORT DI CASA: CLASSE ENERGETICA E ISOLAMENTO TERMO-ACUSTICO

Se abitate in una casa che ha alle sue spalle già qualche anno, che trovate calda d’estate e fredda d’inverno e volete migliorare il comfort abitativo senza interventi invasivi, lunghi e costosi, oggi la soluzione esiste.

Alcune aziende si sono specializzate nella produzione di materiali isolanti sia a livello termico che acustico, come ad esempio la cellulosa e la lana di vetro, trasformandola in granuli o fiocchi che possono essere insufflati all’interno dell’intercapedine, in tetti e sottotetti, solo praticando piccoli fori sul muro


Questo procedimento permette di rendere l’operazione molto semplice, veloce (circa mezza giornata), e pulita; inoltre si può eseguire in qualsiasi condizione climatica sia dall’esterno praticando i fori sul muro di facciata, o dall’interno dell’abitazione dove è necessario solo spostare i mobili dalla parete su cui si interviene. Dopo un semplice sopralluogo, con poche semplici mosse, si otterrà come risultato un maggiore isolamento termo-acustico e relativo aumento della classe energetica del fabbricato, utile non solo per il comfort abitativo ma anche in caso di vendita dell’immobile che così aumenterà di valore.

Anche i costi dell’intervento si riducono notevolmente e si ammortizzano in poco tempo rispetto ad un classico cappotto che necessita un’impalcatura, applicazione del materiale isolante in diverse fasi, rifacimento della facciata e impiego di operai specializzati per più giorni.

Ad esempio: l’isolamento di un appartamento di circa 70-80 mq nel nord Italia, costa circa €1500-€2500 con un risparmio di metano di €400-€700 annuo. Nel caso di una villetta il costo si aggira intorno ai €3000-€6000, con riduzione dei consumi tra il 30-40%



Questo articolo è stato originariamente pubblicato su Clinica e Benessere

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In design pannello tendenza progetti TENDENZA

PURPLE & GREY

PURPLE & GREY


I neutri toni del grigio per il pavimento in gress porcellanato effetto legno, abbinati ad elementi d'arredo e dettagli di colore viola per dare un tocco di colore.

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In TENDENZA

ARREDO MASCHILE


ARREDO MASCHILE


Un arredo maschile per l'appartamento di un manager single. L'utilizzo di colori caldi neutri come tabacco e salvia, in abbinamento ad un azzurro polvere per gli accessori ed un tocco di giallo senape per il divano che accende la zona living.

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In TENDENZA

ARREDO ESTERNO


ARREDO ESTERNO


Un arredo esterno caratterizzato da materiali naturali in rattan o vimini per tavolino e poltrone, con tessuti di lino grezzo in un mix di cromie rigate, i complementi d'arredo in verde acido e fuxia regalano un tocco estivo e vivace; Luci soffuse per illuminare camminamento e tavolo nelle calde serate estive.

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In

Design City Milano: da oggi aperto al pubblico

Nasce Design City Milano, il festival diffuso dall’ 1 al 9 ottobre, con lo scopo di divulgare la cultura del progetto, aperto al pubblico. Con il patrocinio del Comune - Assessorato alle Politiche del Lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse Umane, Moda e Design, Design City Milano sarà un palco scenico di conferenze, interviste, dialoghi, mostre, proiezioni, laboratori e presentazioni, un momento di dialogo tra il design e il suo pubblico, una manifestazione di eventi di settore, diffuso in città e aperto al pubblico. 



La partecipazione a Design City è aperta a tutti, da oggi infatti è online la form per aderire, gratuitamente al palinsesto. Su www.designcitymilano.it i criteri di partecipazione istituiti dal comitato composto da: Chiara Alessi, scrittrice e giornalista, Valentina Auricchio design manager, Paolo Ferrarini ricercatore e docente, Marco Sammicheli design curator. Il comitato valuterà le proposte pervenute entro il 15 settembre.Il calendario di Milano Design City si compone a partire da oggi e verrà poi presentato a settembre, ma conta già importanti manifestazioni di interesse e tre appuntamenti: Brera Design Days (1-2 ottobre alla Mediateca di Santa Teresa), due giorni di speech, workshop e intrattenimento serale, IF italian Festival (6-8 ottobre al Teatro Franco Parenti) al suo terzo appuntamento per parlare di creatività e il Milano Design Film Festival (6-9 ottobre all’Anteo SpazioCinema) con il palinsesto di lungometraggi e documentari internazionali sulla cultura del design.

Design City è la risposta all’invito del Comune di Milano a individuare in ottobre un secondo momento dell’anno in cui gli operatori di Fuorisalone aprono alla città su varie riflessioni: dallo stato dell'arte del design, all'architettura, all'intrattenimento alle nuove tendenze della comunicazione ed ella creatività.

La manifestazione prende spunto dagli esempi virtuosi di Book City e Piano City Milano: la radice comune è Milano City e tra le declinazioni non può mancare il design, perché a Milano il design c’è tutto l’anno, non solo ad aprile. Milano è una città generosa che premia la cooperazione e la visione d’insieme e, in questo scenario, il design si consolida come pratica diffusa. Contaminazione, co-progettazione, ibridazione sono le parole chiave.

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In

A SAVONA UN CONCORSO FOTOGRAFICO PER VALORIZZARE E PROMUOVERE LA CERAMICA SUL TERRITORIO

I vincitori del contest verranno coinvolti in 52museumprogetto digital internazionale che interessa 80 musei di tutto il mondo.

Lanciato il contest che, fino a fine agosto, permetterà ai visitatori di scoprire e “catturare” le ceramiche dentro e fuori il Museo e, condividendo le foto sui propri canali social, vincere premi dal bookshop e diventare ambasciatori internazionali del proprio patrimonio culturale.

Il territorio della provincia di Savona è ricco di ceramiche, dentro e fuori i musei… dai vicoli ai palazzi, dalle manifatture alle botteghe, fino ai luoghi pubblici come il Lungomare degli artisti di Albisola. Con questa iniziativa, resa possibile grazie al sostegno della Fondazione A. De Mari e alla media partnership con Igers Savona, chiunque potrà contribuire, divertendosi, alla riscoperta di questa ricchezza e diventarne testimonial.


L’idea di #2Ceramics è nata con l’obiettivo di coinvolgere direttamente il pubblico in@52museums, l’iniziativa internazionale che prende il nome dagli account Twitter e Instagram gestiti a rotazione da 80 musei, che per una settimana hanno la possibilità di condividere e far conoscere il proprio patrimonio culturale a tutto il mondo. Il Museo della Ceramica sarà protagonista dell’iniziativa dal 29 agosto al 4 settembre 2016: durante questa settimana, oltre a mostrare i suoi piccoli e grandi capolavori, posterà le foto dei fortunati vincitori del concorso #2Ceramics.

Il contest è aperto a tutti e partecipare è molto semplice

A tutti coloro che già hanno un account Instagram basterà compiere 4 semplici mosse:

• seguire l’account @museoceramicasavona

• caricare 2 foto sul proprio profilo che abbiano come tema la ceramica (una scattata all’interno del Museo della Ceramica e l’altra fuori, sul territorio di Savona e provincia)

• inserire nella didascalia l’hashtag #2Ceramics

• infine, pubblicare il post

Per chi invece non possiede un account Instagram è possibile inviare le 2 foto a:concorso2ceramics@gmail.com

Non ci sono regole nella scelta del soggetto, le foto possono suggerire un’emozione, raccontare una storia o aver colpito particolarmente i visitatori: l’importante è che non manchi la ceramica! 

Al termine del concorso verranno selezionate 7 coppie di foto e agli autori verrà dato un doppio riconoscimento: l’opportunità di diventare ‘Ambassador’ della ceramica savonese (ogni coppia di foto verrà postata su Instagram dall’account @52museums dal 29 agosto al 4 settembre) e un regalo dal bookshop del Museo della Ceramica.

Per maggiori informazioni e per scaricare il regolamento:www.musedellaceramica.savona.it/2ceramics

Per domande sul concorso, scrivere un messaggio diretto alla pagina Facebook del Museo della Ceramica di Savona: www.facebook.com/museodellaceramicasavona

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

Popular Posts