In curiosità design

TULIP: IL DESIGN TRA PASSATO E FUTURO

Ci sono pezzi di design destinati ad attraversare epoche rimanendo indenni agli stili del momento.
E' il caso della linea TULIP del Designer finlandese-americano Eero Saarinen.

L'idea dell'architetto Saarinen era quella di pulire le forme, eliminare il "groviglio di gambe" destinato a crearsi tra tavolo e sedie.

Ebbe così l'intuizione di erigere il tutto su un piedistallo con base tonda larga che ricorda uno stelo. La particolare forma a calice e la seduta girevole che riprende il petalo di un tulipano, hanno definito il nome di questi oggetti di design che ancora oggi troviamo indiscussi protagonisti negli arredi di case, uffici e locali pubblici.




Anche se il loro aspetto farebbe pensare ad un progetto moderno per le sue forme semplici e lineari, la serie TULIP è nata nel 1957 dove per l'epoca l'uso di materiali nuovi come l'alluminio pressofuso per il piedistallo e la fibra di vetro per le sedute, erano davvero innovativi.
Oggi le varianti sono molteplici come anche le copie; possiamo quindi trovare il piano del tavolo, oltre che laccato, anche in legno o marmo e le sedute realizzate in vetroresina.



Pensate che alla fine degli anni 60, nella famosissima serie Star Trekfurono introdotte le sedie TULIP (con una modifica della base) proprio per il loro aspetto futuristico. Quando la serie finì ed il set venne smantellato, una delle sedie fu venduta all'asta n.17 dell'History Hollywood per $18.000.



Related Articles

0 commenti:

Posta un commento

Popular Posts